L’Università è un investimento su se stessi per gli altri

L’università è un investimento su se stessi per gli altri, una considerazione che merita più di un approfondimento che coinvolge tutta la comunità, soprattutto nel nostro Paese dove solo 18 italiani su 100 sono in possesso di una laurea (Education at a glance 2017)

In merito troviamo interessante un pensiero di Federico Bocaccini che riportiamo nella sua essenza.

«Il Levitiano di Hobbes. Il testo fondamentale della filosofia politica moderna, si apre con un’analisi di due facoltà di pensiero: la sensazione e l’immaginazione.
Se gli individui che formano uno Stato sono esseri pensanti, occorre un luogo dove il pensiero possa nutrirsi e svilupparsi liberamente per garantire a uno Stato di crescere e prosperare, un paese dove la maggior parte dei suoi cittadini possa condurre una vita dignitosa e felice (assumo che nessuno ritenga in modo sensato il regresso, l’impoverimento e l’ignoranza come valori). Il mio argomento non è dunque da “anima bella”, ma utilitarista: l’università contribuisce al bene comune, in tutte le sue parti, non solo allo sviluppo della persona. E’ possibile e auspicabile che essa vada ripensata, ma è impensabile che essa possa scomparire come vestigia di un tempo remoto e ormai superato»

Siamo ben al di sotto della media dei paesi industrializzati, una situazione inconciliabile con il nostro patrimonio culturale ma anche con il nostro livello d’industrializzazione.

Carlo Vighi

 

A blue graduation cap resting on two books with a diploma tied with gold ribbon on a wooden background. Copy space. Vintage filter added

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...